Chat with us, powered by LiveChat Skip to main content

TROFEO MILANO 2019

Mancano pochi giorni alla tredicesima edizione del Trofeo Milano, la manifestazione turistica per auto e moto d’epoca ante 1970.
Sfilate, prove di abilità e un vero e proprio museo a cielo aperto attenderanno appassionati e curiosi sabato 5 Ottobre 2019 al Castello Sforzesco.

Organizzato dal C.M.A.E. (Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca) in collaborazione con il comune di Milano (e con il patrocinio della Regione Lombardia), il Trofeo Milano si identifica come l’annuale, e attesissima, manifestazione riservata a vetture e motociclette di importanza storica. Una gara, un’esposizione e un vero e proprio spettacolo grazie alla partecipazione di appassionati di motori d’epoca, motori che ogni volta sanno regalare emozioni davvero speciali.
La tredicesima edizione inizierà il 5 Ottobre prossimo mentre venerdì (4 ottobre) si procederà con le verifiche, la consegna dei numeri e dei documenti di partecipazione.
Anche quest’anno, ritrovo e partenza della manifestazione godranno dell’Hangar messo a disposizione dall’Aeronautica Militare, all’interno della zona militare dell’Aeroporto di Linate.

Al “Trofeo Milano” partecipano autoveicoli e motocicli antecedenti il 1970 che vantano pertanto un particolare pregio storico, capaci di regalare ad appassionati e curiosi un vero e proprio “balzo nel passato”, dove ogni particolare, dai dettagli estetici dei veicoli ai suoni da loro prodotti, si carica del prezioso valore del ricordo. È l’esaltazione di un passato che, nonostante l’incessante corsa al futuro, non deve e non vuole essere dimenticato, e certo non lo sarà, grazie al C.M.A.E. e ai 120 veicoli partecipanti (80 auto e 40 moto). Un numero relativamente grande, è vero, ma che risponde non solo a motivazioni logistiche, quanto a un’attenta selezione delle auto e delle moto, a testimonianza di una ponderata e attenta organizzazione dell’evento che non a caso si caratterizza per la sua unicità.
Un ritrovo di appassionati? Non solo! Il Trofeo Milano riunisce vetture d’Epoca ma prevede per le stesse anche prove di regolarità e abilità in svolgimento lungo la strada (per l’occasione, chiusa al traffico) che costeggia l’aeroporto di Linate.

Inseguimenti, sorpassi, prove di frenata e molto altro, con una strumentazione concessa anch’essa dal sapore rigorosamente classico: banditi, ad esempio, i cronometri digitali a favore dei cari, vecchi orologi a lancette. Il 5 Ottobre, d’altronde, siamo nel passato!
Durante la gara, inoltre, si svolgerà la ormai celebre “caccia fotografica”: un’iniziativa divertente che coinvolge soprattutto navigatori e passeggeri e che prevede il “ritrovamento” di alcuni particolari inseriti in fotografie consegnate a ogni partecipante al momento della partenza, particolari che dovranno pertanto essere immortalati in una briosa sfida a colpi di click e motore.
Al Trofeo Milano la partenza di auto e moto d’epoca sarà sfalsata di 15 minuti. Inizieranno le moto che si avvieranno in gruppo alle 9.15. Dopo una breve sosta pranzo a Pioltello, i “centauri dei tempi che furono” partiranno alla volta di Milano dove giungeranno, come da consuetudine, al Castello Sforzesco, nel primo pomeriggio, intorno alle ore 15.00.

Circa mezz’ora dopo, al Castello, giungeranno anche le autovetture il cui inizio gara è concordato alle ore 9.30. Una partenza, quella delle auto, non in contemporanea, ma con un intervallo, le une dalle altre, di 30 secondi. Le auto d’epoca percorreranno lungo strade secondarie un percorso di circa 60 km, godendo del surrounding lombardo fino a Villa Maggi Ponti, a Cassano d’Adda (MI), dove i partecipanti si fermeranno per il pranzo per poi raggiungere le moto al Castello Sforzesco, trasformato per l’occasione in un vero e proprio museo. Auto e moto termineranno proprio lì il loro percorso disponendosi nel perimetro della piazza così da rendersi disponibili alla curiosità dei presenti e con esperti pronti a dare tutte le spiegazioni. Tra le vetture selezionate per le varie edizioni del Trofeo Milano ci sono stati pezzi davvero rari come, nella scorsa edizione, l’ambulanza Bianchi S9 conosciuta per aver trasportato Mussolini: reliquia della seconda guerra mondiale che ha saputo colpire il pubblico, testimone di una delle parentesi più buie della storia del nostro paese.

A terminare la giornata, un piacevole concerto della Fanfara dell’Aeronautica Militare Italiana, con cena e assegnazione a seguire dei vari premi ai vincitori. Da ormai 13 anni, il Trofeo Milano si conferma tappa fissa per tutti gli appassionati di motori d’epoca ma l’invito a partecipare è rivolto anche ai semplici curiosi, spinti dalla voglia di conoscere le nostre radici e la cornice motoristica di quel particolare e florido periodo storico che rimarrà sempre nei ricordi di chi lo ha vissuto e nel cuore di chi, soltanto dopo, lo ha potuto conoscere.

È UN PECCATO VEDERTI ANDARE VIA ☹️


Iscrivendoti alla Newsletter ricevi subito un codice sconto da usare per il tuo primo acquisto.

* Iscrivendoti esprimi il consenso al trattamento dei dati.

GRAZIE!


A breve riceverai una mail con il codice sconto da utilizzare. Controlla la posta in entrata!


Grazie, il Team Fra-Ber